Boeri: “Mi candido sindaco a Milano” – LASTAMPA.it

1 Settembre 2010 0 Di luna_rossa

Boeri: “Mi candido sindaco a Milano” – LASTAMPA.it.

L’architetto correrà alle primarie
insieme a Giuliano Pisapia
e all’ex psi Roberto Caputo
Podestà: “Lasci subito
la guida di Expo 2015”
MILANO
Stefano Boeri ha lanciato la sua candidatura a sindaco di Milano. Ieri da Boston, infatti, l’architetto ha superato le incertezze dei giorni scorsi ed ha confermato la sua disponibilità a candidarsi alle primarie del centrosinistra come indipendente. Alla notizia il presidente della Provincia di Milano e coordinatore lombardo del Pdl Guido Podestà ha subito reagito polemicamente: secondo lui, visto che Stefano Boeri è stato indicato dal sindaco di Milano Letizia Moratti alla guida della consulta architettonica di Expo 2015, dovrebbe lasciare subito questo incarico dal momento che ha deciso di candidarsi per il centrosinistra contro l’attuale primo cittadino.

Al Corriere della Sera, cui ha spiegato le ragioni della sua candidatura,Boeri si è detto «assolutamente» indipendente come candidato, «non ho legami con i partiti. Non posso che essere un candidato espresso dalla società civile, e se dovessi definire una lista che mi sostenga, parlerei a chi ha sollecitato la mia discesa in campo». E le primarie? «Non vivo questo passaggio come un problema, è un’opportunità. E poi credo che se uno si mette in gioco debba essere disposto a farsi giudicare da tutti e senza paure».

Quanto all’eventualità di non potersi più occupare dell’Expo «mi dispiacerebbe, ma se dovessi fare il sindaco potrei contribuire con ancora maggior forza ad un progetto in cui credo moltissimo». Boeri ha spiegato di essersi «reso conto della necessità di governare in modo diverso la città», anche se ci tiene a sottolineare: «Non farò una campagna elettorale contro» e «non entrerò nelle beghe della politica nazionale». Dunque con la sua adesione, Boeri si va ad aggiungere ad altri due candidati alle primarie del centrosinistra a Milano: l’avvocato Giuliano Pisapia, che ha annunciato la sua discesa in campo a luglio, e Roberto Caputo, ex assessore socialista della giunta Pillitteri.