Chi lotta contro la mafia a Milano perchè non può avere la scorta come Belpietro o Fede?

9 Ottobre 2010 1 Di ken sharo

Chi lotta contro la mafia a Milano perchè non può avere la scorta come Belpietro o Fede?.
https://i0.wp.com/www3.varesenews.it/immagini_articoli/200910/dsc_0450.jpg?w=750Frediano Manzi, ex presidente di “Sos racket e usura” va protetto con una scorta, almeno come Fede e Belpietro. E’ una voce contro le mafie nel deserto delle Istituzioni nel Nord Italia. La ‘ndrangheta che comanda a Milano non è più una novità, è un dato di fatto. L’omertà lombarda sta facendo concorrenza a quella leggendaria della Sicilia descritta nei suoi racconti da Leonardo Sciasca. La Milano fantastica che “ti dà una mano” è stata sostituita da una Milano becera e biscazziera che investe nel cemento e nelle case da gioco. L’ultima trovata per impoverire le famiglie e i pensionati è il casinò di piazza Diaz della Sisal con 100 slot machine e altri giochi d’azzardo, dette in volgare macchine mangiasoldi. Il palazzo, in pieno centro della capitale morale, si chiama Wincity. Fuori gli strozzini e gli usurai fanno già la fila.

fonte : http://stopthecensure.blogspot.com/2010/10/chi-lotta-contro-la-mafia-milano-perche.html