Quotidiano Net – Libia, La Russa: “Prima vertice con la Francia poi decideremo se partecipare ai raid”

9 Aprile 2011 0 Di luna_rossa

 

 

Quotidiano Net – Libia, La Russa: “Prima vertice con la Francia poi decideremo se partecipare ai raid”.

Il Ministro della Difesa: “Il Governo esaminerà le richieste degli alleati poi, nella sua autonomia, farà una scelta anche se l’orientamento è quello di continuare ad appoggiare la missione senza un coinvolgimento diretto nei bombardamenti”

Roma, 9 aprile 2011 – “L’Italia deciderà a metà della prossima settimana se partecipare ai bombardamenti. Lo farà dopo che avrò incontrato i ministri della Difesa di Francia e Gran Bretagna”. Lo afferma in una intervista a Repubblica, il Ministro della Difesa Ignazio La Russa.

“Il Governo esaminerà le richieste degli alleati poi, nella sua autonomia, farà una scelta anche se l’orientamento – spiega il Ministro – è quello di continuare ad appoggiare la missione senza un coinvolgimento diretto nei raid contro le truppe di Gheddafi”.

La Russa conferma i due pilastri, ovvero, “moderazione e prudenza, raccomandati dal Parlamento e la volontà di dare piena attuazione alla risoluzione Onu per proteggere i civili”.

Il Ministro della Difesa sottolinea che “lo scenario militare sul terreno è cambiato, la guerra sta rifluendo negli spazi cittadini e la mia idea è che quella tenuta dall’Italia finora, è stata una buona linea. Deciderà il Governo nella sua autonomia ma noi potremmo anche optare per modalità di protezione aggiuntive che contribuiscano a rendere sempre più efficace l’azione della coalizione a tutela della popolazione”.

La Russa ha detto che da tempo sono stati presi “contatti con i leader degli insorti. Cerchiamo di capire le loro esigenze – spiega – ci siamo impegnati per un massiccio intervento umanitario, anche se i ribelli hanno bisogno di essere tutelati: sul terreno c’è una enorme disparità fra le loro forze e quelle del regime. Se non ci fosse stato l’intervento occidentale, sarebbe stato un massacro”.