LA CINA CONTRO GLI USA: “SE ATTACCATE L’IRAN, ENTRIAMO IN GUERRA”.COSI’ INIZIERA’ LA TERZA GUERRA MONDIALE! | Free Italy

24 Gennaio 2012 0 Di ken sharo

CINA A MUSO DURO CONTRO GLI STATI UNITI:SE ATTACCATE L’IRAN ENTREREMO IN GUERRA CONTRO DI VOI,DICONO DA PECHINO.INTANTO OBAMA HA MESSO AL PRIMO POSTO DELLA SUA AGENDA LE GUERRE IN SIRIA E IRAN..INSOMMA LO SAPPIAMO:LA TERZA GUERRA MONDIALE COMINCERA’ PROPRIO CON LA GUERRA ALL’IRAN..E ORAMAI LO SCENARIO NON E’ PIU’ COSI’ FIABESCO COME UNA VOLTA MAGARI PENSAVATE!

di Free Italy
Della serie:fate come vi pare ovunque.Inventatevi guerre,crisi o falsi nemici.Ma l’Iran no,lasciatelo in pace!Questo potrebbe essere in sintesi il “Cina-pensiero”.Perchè se qualcuno lo metteva in dubbio,la conferma è arrivata oggi.La Cina non ammetterà mai una guerra all’Iran suo partner privilegiato nel settore energetico.Si stima,a tal proposito,un giro d’affari tra i due paesi di circa 20 bilioni di dollari..Si 20 bilioni avete capito bene!E allora la Cina ha voluto mettere le carte in tavola e giocare a carte scoperte..Se guerra all’Iran sarà.allora la Cina entrerà in campo..L’ha detto il presidente cinese Hu Jintao citato da ‘European Union Times’, organo del Pentagono. A confermare la notizia e’ stato per primo il premier russo, Vladimir Putin, che ha menzionato le parole del capo di stato di Pechino secondo cui l’unica via per fermare l’aggressione occidentale all’Iran e’ quella militare; la Cina adottera’ misure di rappresaglia contro ogni azione ostile alla Repubblica islamica. Le forze marine della Cina sono attualmente in stato di massima allerta dietro l’ordine dello stesso Hu Jintao, il quale secondo Fars News, in un incontro con i capi dell’esercito del suo paese ha promesso di sostenere l’Iran ad ogni costo correndo persino il rischio di entrare nella terza guerra mondiale.

Per richiesta dei gentili utenti segue il link della notizia riportata dall’agenzia iraniana Fars News.


http://www.farsnews.com/newstext.php?nn=13900921001226

E qui sotto i link della due notizie inerenti riportate in origine dall’agenzia European Union Times.


http://www.eutimes.net/2011/12/china-joins-russia-orders-military-to-prepare-for-world-war-iii/


http://www.eutimes.net/2011/12/chinese-general-threatens-us-with-world-war-3-over-iran/

Ma questo è solo l’ultima di tutta una serie di notizie che poco ci devono far stare tranquilli.Per cui vediamole tanto per ricordarci che terza guerra mondiale sarà.L’hanno già scelto caro lettore di Free Italy quindi mettiti l’anima in pace..


TENSIONE NEL GOLF,DEPUTATO IRAN AVVERTE GLI USA:NIENTE SCIOCCHEZZE O VE NE PENTIRETE

Un deputato iraniano ha messo in guardia Washington ed i suoi alleati contro possibili sciocchezze che si potrebbero verificare nel Golfo Persico, promettendo in caso contrario una reazione schiacciante da parte delle forze militari iraniane.

Secondo Press TV, il membro per la sicurezza nazionale e del comitato di politica estera del Parlamento, Mohammad Karamirad, nella giornata di Martedi avrebbe dichiarato: “Se gli americani o altri Stati occidentali non si comportano adeguatamente nel Golfo Persico e nel Mare di Oman, le forze armate della Repubblica Islamica insegneranno loro una lezione che non saranno in grado di dimenticare negli anni a venire “,

Karamirad inoltre sottolinea che lo Stretto di Hormuz sara’ chiuso se Washington ei suoi alleati continueranno a minacciare Teheran.

Le tensioni tra Teheran e Washington sullo Stretto di Hormuz si sono intensificate dopo che Stati Uniti e Unione europea hanno proposto ulteriori sanzioni contro il settore petrolifero iraniano.

Il 27 dicembre, il vicepresidente Iraniano Mohammad-Reza Rahimi ha avvertito che l’imposizione di sanzioni nei confronti del settore energetico del Paese potrebbe portare Teheran ad impedire che i carichi di petrolio passino attraverso lo Stretto di Hormuz.

http://comesantommaso.blogspot.com/2012/01/tensione-nel-golfo-iran-avverte-niente.html

IRAN PROGRAMMA NUOVE ESERCITAZIONI NELLO STRETTO DI HORMUZ,NONOSTANTE LE MINACCE DEGLI STATI UNITI..

Il comando delle forze marittime del Corpo dei guardiani della rivoluzione islamica ha annunciato oggi l’intenzione di svolgere in febbraio esercitazioni navali su larga scala nello Stretto di Hormuz e nel Golfo Persico. Le manovre militari intitolate “Grande Profeta” si tengono annualmente negli ultimi sette anni.

Le recenti esercitazioni navali iraniane “Velayat 90” (“Supremazia 90”) hanno portato all’aggravamento della situazione politica nella zona del Golfo Persico.

FONTE

JAMES MORRIS:ISRAELE POTREBBE ATTACCARE NAVI USA NEL GOLFO PERSICO E INCOLPARE IRAN PER SCATENARE LA GUERRA!

WASHINGTON – Un esperto di politica americano spiega che Israele potrebbe attaccare le navi americane nel Golfo Persico ed addossarne la colpa agli iraniani per scatenare una guerra tra Stati Uniti e Iran. Secondo James Morris, intervistato dalla rete Press TV, Israele usò già questa tecnica una prima volta nel 1967, quando attaccò la nave americana USS Liberty durante la guerra con le nazioni arabe e cercò di incolpare l’Egitto dell’azione per trascinare gli Stati Uniti in una guerra diretta contro l’Egitto. James Morris conclude ricordando che la lobby sionista americana ha messo sotto pressione il governo per adottare sanzioni rigide contro l’Iran ed ora sta spingendo il paese sull’orlo di un conflitto armato.

FONTE

MICHEL CHOSSUDOVSKY:”GLI USA INIZIERANNO LA TERZA GUERRA MONDIALE ATTACCANDO L’IRAN” (VIDEO)


Michel Chossudovsky direttore di “Canadian Centre for Research on Globalization”,professore di Economia all’Università di Ottawa,nonchè autore del bestseller internazionale «The Globalisation of Poverty» e membro della Commissione economica delle Nazioni Unite per l’America latina ed i Caraibi (ECLAC) nonchè di vari altri organismi di ricerca, è uno dei rari intellettuali che sa raccogliere con cognizione di causa le nuove sfide tecnologiche dell’establishment militare USA-NATO.

IL PIANO DEL NWO PER LA TERZA GUERRA MONDIALE (VIDEO)


Il Centro per la Ricerca sulla Globalizzazione (CRG) è indipendente un gruppo di ricerca, di scrittori, studiosi, giornalisti e attivisti. La CRG ha sede a Montreal. È un’organizzazione senza scopo di lucro registrata in provincia di Quebec, Canada.
Oltre al sito web di Global Research, il Centro è coinvolto nella pubblicazione di libri, il sostegno a progetti umanitari, nonché attività divulgative educative, compresa l’organizzazione di conferenze e lezioni. Il Centro funge anche da un think tank sulla cruciali questioni internazionali e geopolitica.
La pagina web Global Research pubblica articoli su www.globalresearch.ca notizie, commenti, ricerche e analisi di sfondo su una vasta gamma di questioni, concentrandosi su questioni sociali, processi economici, strategici e ambientali.
Il sito Global Research è stato creato il 9 settembre 2001, due giorni prima dei tragici eventi dell’11 settembre. Appena pochi giorni dopo, Global Research era diventato una fonte di notizie importante sul Nuovo Ordine Mondiale e “guerra al terrorismo” di Washington.

Esiste un piano per la terza guerra mondiale.Esiste un progetto imperialista per il controllo del mondo.Ma perchè esiste?C’entrano ovviamente le risorse energetiche e il problema annoso del clima..Il piano del Nwo è il piano di controllo e i sakvaguardia di quel manipolo di potenti a spese dell’intera umanità che da troppo tempo vive sopra i suoi standard..

LA CINA CONTRO GLI USA: “SE ATTACCATE L’IRAN, ENTRIAMO IN GUERRA”.COSI’ INIZIERA’ LA TERZA GUERRA MONDIALE! | Free Italy.