Presidio al Ministero Salute per l’articolo 13: quarto giorno – LAV

10 Gennaio 2014 0 Di ammiano marcellino

Presidio al Ministero Salute per l’articolo 13: quarto giorno – LAV.

Quarto giorno di presidio al Ministero della Salute per chiedere il rispetto dell’articolo 13 della norma “restringi-vivisezione”: anche dopo l’incontro negli Uffici Ministeriali, abbiamo deciso di proseguire la nostra manifestazione. Dal Ministero della Salute infatti hanno fatto sapere che la partita è ancora aperta: lo schema di decreto legislativo, che disciplinerà la sperimentazione animale nel nostro Paese, non è chiuso e sono possibili modifiche, ma vogliamo continuare a vigilare perché l’impegno non sia soltanto formale. Moltissime le persone che hanno deciso di sostenerci in questa battaglia, passando dal nostro presidio sul Lungotevere Ripa, inviandoci messaggi e scrivendo direttamente al Governo affinché non cambi le carte in tavola e rispetti l’articolo 13 così come approvato dal Parlamento: ieri è venuta a darci il suo sostegno l’attrice Daniela Poggi, al nostro fianco in tante battaglie per i diritti animali. Il nostro presidio proseguirà fino a martedì 14. Volete darci una mano? Scrivete anche voi al Governo: le carte in tavola non si cambiano!